Montepulciano: i nostri ricordi

In questo spazio vorremmo condividere con voi tutti i nostri racconti (con foto inedite ed esclusive) dei nostri giorni trascorsi a Montepulciano sul set di New Moon.

Questo è il racconto di Chiara:

“Non avevo fatto i casting per le comparse, avevo però obbligato il marito a farlo e per grazia divina è stato preso per svolgere questo faticosissimo lavoro. Il mio racconto inizia proprio dal Mercoledì 27, giorno un cui ci rechiamo tutti “allegramente” alle ore 4,30 insieme alle altre comparse alla chiesa di S. Biagio.

Ore 6,15 finalmente veniamo caricati tutti sui pulmini con destinazione la Fortezza.

Sul pulmino, in prossimità della Fortezza, cerchiamo di inventarci un modo per nascondere macchina fotografica o cellulare. Probabilmente in mezzo al reggiseno serebbe un buon posto, peccato che sembri una “terza tetta”. Desistiamo.
 Arrivate alla Fortezza ci scaricano e dividono le comparse retribuite da quelle non ed io mi infiltro molto allegramente tra i non retribuiti facendo l’indiana, nonostante non risultassi nelle liste delle comparse. Oltrepassati i cancelli, mi dirigo verso una ragazza dal viso amichevole e la imploro di farmi partecipare alle riprese nonostante non comparissi nelle loro liste. Fortunatamente tale ragazza risulta essere sorella di sangue con S. Francesco e quindi decide di farmi entrare lo stesso .
Dall’interno della Fortezza andiamo in sartoria in cui ci forniscono di mantelli rossi con cappuccio di materiali diversi: panno lenci della nonna, pile, lana, cotone ai più fortunati visto che faceva già un caldo boia.

Da lì colazione gentilmente offerta dalla produzione e poi una volta rifocillati accompagnati verso Piazza Grande, o almeno così doveva essere, se non che ci hanno tenuti come un branco di pecore parcheggiati nei dintorni finchè non venivano piazzate le altre comparse arrivate prima di noi.

Finalmente entriamo e ci sparpagliano per la piazza per poi iniziare le riprese intorno alle 8.00
.
Veniamo ora al succo:
- la prima scena include Kristen (quella vera) che disperata corre tra la folla facendosi strada tra le persone. E’ più bella che in foto. Non è fotogenica, ma più tardi scopriremo che anche qualcun altro non è fotogenico!!!!!!!!!!
Una volta finita la scena (rifatta circa 4-5 volte) ci spostano in un altro punto della piazza
- la seconda scena consiste in Kristen che deve attraversare la fontana, se non che la fontana non la attraversa affatto anzi!!! Si schianta e quasi si sbuccia un gomito…è proprio come Bella, imbranata uguale!
Finita questa scena, veniamo di nuovo spostate (da qui iniziamo a ringraziare qualsiasi Angelo abbia voluto farci finire lì)
Mettete 30 donne di varia età, di fronte al Comune, ad una distanza dall’edificio di circa 8-10 metri…se qualcuno dovesse passare tra loro e il muro del comune, a quale distanza transiterebbe da suddette donne?????? 4-5 metri….e chi volete che sia transitato se non colui che attendevamo trepidanti???? Ebbene sì, abbiamo visto in diretta l’arrivo di Rob!!!! Misericordia, Alleluia Alleluia!!! In tutta la sua mastodontica figaggine!!!! Per puro culo, grazie sempre ai sopra menzionati Angeli, solo noi lì vicine ci accorgiamo del suo arrivo quindi riusciamo a contenere gli entusiasmi della folla di 1200 persone (giuro, è stato difficile, soprattutto quando il cervello ti va in pappa e ti esce praticamente il fumo dalle orecchie e la posa che ti viene più naturale è quella dell’Urlo di Munch!!!!). Tale pezzo di manzo d’uomo (capisco che sembra di stare dal macellaio, ma siamo ancora Robsturbate), una volta entrato in comune, ci delizia delle sue apparizioni e possiamo elencare: pose con e senza occhiali, sorrisi sghembi, risate, passaggi radenti di mano tra i capelli, camicia sbottonata (questo è l’ombelico del mondooooooooooooooo!!!!) e tanto altro ancora che non possiamo menzionare perchè stiamo già sbavando a sufficienza sul pc…
– la terza scena è un anticipo su quello che ci aspetta, perchè cotal figliolo decide bene di fare subito, senza colpo ferire, ma ferendo sicuramente noi, di uscire dal comune senza camicia, con occhi chiusi e braccia rivolte verso di noi con i palmi in su. MORTE CEREBRALE .
- la quarta scena (dopo pranzo) è simile a quella di prima, ma molto + vicina ad uno spogliarello in piena regola (mancava solo il palo….) visto che Rob, sempre da dentro il comune, facendo un passo alla volta, si slaccia un bottone alla volta della camicia con lentezza DISUMANAAAAAAAAAAAAAA!!!! Noi ovviamente eravamo con le palle degli occhi fuori dalle orbite…Insomma, alla fine, lui esce alla luce del sole, sempre senza camicia e con la stessa posa che vi abbiamo descritto prima e dal centro della piazza parte di corsa Kristen che gli piomba tra le braccia (che culo!) e fra un po’ lo butta a terra! Lui ride…cioè, LUI RIDE!!!! Aiuto…devono rifarla, mannaggia che sfiga!!!! La rifanno e a questo punto Kristen arriva con un po’ meno spinta e lui riesce ad intrappolarla tipo piovra (che culo!!!!), si dicono qualcosa, si abbracciano stretti stretti e si baciano (lui è sempre senza camicia!!!!!)

2° MORTE CEREBRALE _________________________________________________________________________

Queste fondamentalmente sono state le scene a cui abbiamo partecipato, contate che ognuna veniva rifatta almeno 3 volte se non di più e quindi l’ora s’è fatta piuttosto tarda, ma chi se ne frega, i nostri occhi ringraziano!!!

Che dire dell’esperienza? Pochi punti e molto chiari:
1. Se Rob è stupendo in foto, finchè non lo vedete dal vivo, purtroppo non potete comprendere la sua completa, totale, assoluta perfezione! Avevamo gli ormoni che facevano il girotondo dentro una centrifuga!
2. Le bambiminkia sono ovunque, si nascondono in corpi ospiti per sembrare più grandi, vogliono fottere il posto a chi arriva prima di loro ed un lanciafiamme a portata di mano non potrebbe far altro che del bene al globo intero!
3. Si vedeva un sacco che Rob era in imbarazzo durante le scene senza camicia ed anche quando, dopo quelle scene, partiva spontanteo l’applauso e lui scuotendo la testa raccoglieva la camicia da terra e rientrava in comune, deliziandoci della visione del suo lato B

.

Il secondo giorno di riprese non è stato meno emozionante del secondo. Intanto, furbescamente, 
non ci siamo fatte fregare dall’orario e luogo di ritrovo per le comparse..sbagliando si impara si dice…e sembra che sia vero,visto che ci siamo presentati direttamente con la macchina alle 5.30 vicino al parcheggio 8 e facendoci una scarpinata di prima mattina. Sbrigate le formalità spiegate già ieri sono stata in attesa fino alle 11. Entro in piazza proprio in tempo per la scena migliore: il rifacimento della scena clou di ieri!!!! Ok prepariamo gli ormoni, sappiamo a prescindere cosa ci aspetta!!!!
Mi intrufolo in un gruppo proprio sulla cima della scalinata della chiesa e al primo ciak “sbircio” la scena : Kristen si getta contro Rob e lo fa cadere……ahhhhhhhhhhhhh!!!!Rob..con quegli addominali non riesci a tenere uno scricciolo come Kristen?? (anche se sappiamo da fonti sicure, il marito, che la ragazza tira delle sassate della miseria….XD).
La scena si gira e rigira, per la gioia dei nostri occhi!!!!
Arrivata l’ ora di pranzo ci fanno sedere tutti sulla scalinata della chiesa e il responsabile dei casting, il signor Cusano, ci avverte che da lì a poco sarebbe uscito Rob per fare un saluto a tutti. Ovviamente le scena di contentezza e giubilo si sprecano..ma la gioia si deve contenere visto che dopo circa 5 minuti il tutto scompare perchè il simpatico signor Cusano ritorna con la brutta notizia che il nostro caro Rob non uscirà visto che “non ha tempo”…ahhhhhhhhhhhhhhhh..parte lo sturbo..ma al contrario!!!LA RABBIA SALE…!!!!!!!!!!!!

Per pranzo ci viene la fantastica idea di andarci a prendere un panino in un bar della piazza invece di andare alla mensa della Fortezza con tutta la marmaglia di gente!!OTTIMA IDEA: vIsto che una volta recuperate le cibarie ci sediamo in un angolino appartato di una stradina che porta alla piazza grande. Da lì abbiamo scoperto che durante la pausa pranzo Rob e Kristen stavano girando altre scene da soli in cui dovevano recitare..ma premettiamo di non essere riusicti a scorgere nulla visto che tutto era completamente nascosto e protetto da camion e pannelli oscuranti. 
Dalla nostra postazione fortunata dopo poco passa il regista Chris Weitz. Riusciamo a fermarlo e a farci fare un autografo con dedica; inoltre si è dimostrato talmente disponibile e gentile anche per scattare una foto (potrete trovare il materiale nella nostra gallery ed anche nella sezione Montepulciano: i vostri ricordi).

Dopo la gentilezza di Chris passiamo alla simpatia di Rocco (l’aiuto regista) , con il quale scattiamo una foto di gruppo e autografo pure da lui.
 Incrociavamo le dita affinchè passassero di lì pure Rob e Kristen ma purtroppo nada de nada!!!
I 
Ritornati in piazza per il continuo delle riprese ci fanno sedere comodamente sulla scalinata. Dopo poco chiamano circa un centinaio di comparse per una nuova scena ma avendo fiutato l’ arrivo di Rob me ne sto tranquillamente seduta. DI NUOVO OTTIMA IDEA!!!
Mi rigusto le scene di lui e Kristen prese in diverse angolazioni e in più una scena di lui tutto solo, poco più spostato rispetto al portone che guarda fisso e pensieroso (n.d.r. non ho la minima idea di che fine abbiano fatto queste riprese in New Moon). 
Finite di filmare Kristen se ne va e passando vicino alle comparse sedute sulla scala, saluta e fa un gesto indicando noi!!!OVAZIONE! 
Poco dopo esce anche Rob, la speranza era che ci salutasse almeno con la mano..ci siamo dovute accontentare di tanti sorrisi sghembi. Sigh sigh! 
Il marito, che nonostante i suoi 195 cm di altezza ha il potere di passare inosservato segue Rob verso l’ hotel al quale si appoggia…ma NULLA!!!!!Nemmeno un autografo. Lo raggiungo pure io, ci appostiamo di fronte all’ hotel insieme ad altre 2 comparse ma la guardia del corpo ci manda via. UFFIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!
Fortunatamente mentre eravamo in attesa passa Lorenzo Jovanotti ( e butta via) , salutiamo ma anche lui è inavvicinabile!!
 Le riprese sono finite per oggi ma ci aspetta una sorpresa fantastica. Ci fanno nuovamente accomodare sulle scalinate della chiesa e partono poco dopo i cori da stadio, inneggiando ai vari componenti della troupe (controfigure comprese).
Veniamo informati del fatto che si scatterà una foto di gruppo e si girerà un video che andrà nei contenuti speciali del dvd..CHE MERAVIGLIA!!!
Tutti dobbiamo urlare “BUONGIORNO, NEW MOON, ARRIVEDERCI!!!”
Che bello..saremo anche nel dvd!!!
Il regista in persona Chris Weitz, ci parla e ci “ringrazia di cuore per la pazienza e l’ entusiasmo dimostrato durante le riprese”..e ci credoooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!
I cori si sprecano e poco dopo parte anche un “bacio bacio bacio” rivolto alle due controfigure: Alan-Rob e Azzurra- Kristen si danno un simil bacio e lui la prende per un braccio e le dà un morso…BELLISSIMOOOOOOOOOOOOOO!!!
Subito dopo sentiamo un motore rombante..arriva la Porscheeeeeeeeeeeeeee….e scattiamo altre foto con comparse e tutta la crew al completo!!!
MOMENTI INDIMENTICABILI!!!
Putroppo quello che volete sentire non è successo..il nostro Pattinson non si è presentato….mannaggia!!!
Comunque non possiamo che concludere dicendo: ROB NO DRESS NO STRESS!!!

Il Venerdì 29 maggio è stata la prima giornata in cui non abbiamo dato la disponibilità per fare le comparse..avevo paura di pentirmi di questa scelta, ma le vibrazioni mi suggerivano che Rob e gli altri ( ma soprattutto il divino) non sarebbero stati presenti sul set, quindi ci siamo tenuti la giornata libera per gli appostamenti..OTTIMA IDEA!!!
Di mattina ci siamo presentate a Montepulciano per scattare le foto di rito: sul portone benedetto dalla visione celestiale, la foto con la distanza precisa in cui ci trovavamo noi elette (io, Giorgia ed Erika) da Rob a torso nudo, le comparse in borghese che guardavano il portone della chiesa etc etc. (le potete trovare tutte nella nostra gallery)
Finito di scattare le foto, vediamo una fila esorbitante nei pressi dell’ Hotel Duomo. Ovviamente dove c’è massa c’è qualcosa..quindi ci avviciniamo anche noi. Ma purtroppo dopo un pò di attesa non si era ancora visto nulla. Quindi dopo una chiaccherata con le altre ragazze io e mio marito decidiamo di salutarle e di andare a Chianciano Terme per vedere se riuscivamo a scorgere qualcosa..o meglio QUALCUNO!!!
Arrivati a Chianciano ci rechiamo subito all’ Admiral, dove gli attori soggiornavano nei giorni precedenti, ma dal quale sembrava fossero stati spostati. Lì incontriamo alcune ragazze e ovviamente attacchiamo subito bottone per sapere se c’ erano novità. Girava voce che all’ Admiral momentaneamente soggiornassero solo Charlie e Daniel ,voce confermata anche dal fatto che di security nemmeno l’ ombra e dalla barista lì accanto che comunque continuava a vedere carreggiare con questi famosi minivan (diventati ormai il mio incubo peggiore). Quindi in comune accordo decidiamo di andare tutti insieme appassionatamente a questo famoso agriturismo, anche perchè senza la guida dei ragazzi non l’ avremmo MAI trovato..era proprio in culandia!!!!
(N.B. Per pranzo ci siamo fermati in questo bar in cui era stato anche Rob..sono poi venuta a scoprire dalle mie fantastiche compagne di appostamento che il tavolo in cui mi sono seduta era lo stesso in cui Rob aveva adagiato le sue terga).

Arrivati in aperta campagna, al Relais San Bruno (ora ve lo posso anche rivelare, visto che sono partiti!!) notiamo che c’era già qualche fans appostata ma nel frattempo arriva una chiamata che ci suggerisce un certo movimento in Piazza Grande e quindi decidiamo di abbandonare l’ agriturismo e recarci in centro a Montepulciano , visto che alcune voci dicevano che gli attori si sarebbero affacciati sulla Piazza per salutare i fans. 
Subito la folla radunata ci suggerisce di appostarci davanti all’ Hotel Duomo. Dopo un ‘oretta circa riusciamo a vedere Kristen , Ashley e Charlie( l’attore che interpreta Demetri). Eccovi anche un video-assaggino. Gli altri potete vederli tutti sul nostro Canale You Tube:

Dopo che tutti gli attori avevano lasciato l’ albergo di appoggio, la Corona’ s Family decide di ritornare al Relais in appostamento. E da qui comincia la vera e propria avventura.
 Pensiamo che sia meglio parcheggiare un pò più lontano rispetto all’ ingresso del Relais, per non attirare troppo l’ attenzione. E’ proprio qui che si accende la lampadina nella testa di mio marito. Mi afferra la macchina fotografica e parte in scampagnata per i campi..sperando di riuscire a capire la vastità della proprietà e su chi fosse all’ interno. 
Dopo 10 minuti torna e da lontano lo vedo sorridere e fare la lingua……capisco subito che ha scovato qualcosa..ecco il suo racconto:

” Sono passato dal campo qua sopra e avvicinatomi un pò al Relais vedo da lontano una piscina e un gazebo con degli attrezzi per il fitness. Mi inoltro tra gli alberi e rovi, e scorgo da lontano una figura sdraiata su un’ amaca che leggeva un libro. Mi sembrava un pò sbianconito e quindi decido di scattare una foto. Dopo lo scatto mi avvicino un pò e vedo che è proprio Robert Pattinson , l’ oggetto del desiderio di mia moglie e di milioni di ragazze in tutto il mondo. Sì era proprio Robert Pattinson. “
Ecco a voi la foto incriminata. Un momento del divino in relax totale!!

So che purtroppo la visione non è perfetta ma tutte noi affette da sturbo Pattinson ormai sappiamo riconoscerlo anche da un pelo del petto, quindi GODETEVELO!!!!

Dopo poco aver sentito il racconto del marito, che finalmente ci confermava il fatto che Rob non fosse partito la mattina dello stesso giorno ma che fosse spaparanzato su un’ amaca poco distante da noi, arriva una Mercedes (le odierò finchè campo!!!) su vialetto del Relais…notiamo subito l’ autista donna che ha sempre accompagnato Kristen e infatti sul sedile posteriore c’era proprio lei. Aspettiamo che la macchina prosegua e poco dopo notiamo che si ferma sul vialetto. Comincio a correre come non ho mai fatto in vita mia….penso di aver battuto il record del mondo…arrivo tutta affannata e c’era Kristen che aveva già cominciato a fare autografi e foto. Ovviamente c’è tempo per tutti e lei si è dimostrata carinissima e veramente gentile. Si vedeva che fosse stanchissima, anche dagli occhi, ma nonostante questo era veramente stupenda, come dimostrano le foto che ho scattato.

Ed ecco anche due video. Uno è veramente simpatico, da notare il momento in cui Kristen prende la macchina fotografica e scatta una foto da sola con una fan. N.B Anche quando le ho dato la penna per l’ autografo non riusciva ad aprirla..è veramente tenera!!!!Non toccatemi mai più Kristen!


Potete vedere tutto il materiale nella nostra gallery ed anche sul nostro Canale You Tube

Da questo momento in poi comincia l’ appostamento che durerà fino all’ una di notte. OK avevamo la conferma che Rob fosse all’ interno del Relais, quindi prima o poi sarebbe dovuto uscire. Faccio amicizia con alcune ragazze, mie mitiche compagna d’ appostamento (grazie mille!!!) e insieme cominciamo ad aspettare. Verso sera la temperatura si abbassa ulteriormente e comincia anche a spiovigginare. Siparietto simpatico degno di nota è l’ arrivo della cuoca del Relais, alla quale facevamo tanta tenerezza, che ci ha portato il miele che Rob aveva lasciato a colazione. Lo ha lanciato tipo bouquet,e per poco non sono riuscita a prenderlo,quella che vedete qui a fianco è la testimonianza fotografica….hihi!!

Non potete capire quanto è stata carina la signora. Da lei veniamo anche a conoscenza del fatto che la sera stessa si terrà una festa alla fortezza a Montepulciano, alla quale sembra però che Rob non abbia intenzione di partecipare.

Infatti in serata esce anche Ashley, che scende dal Minivan per fare foto e autografi con noi congelanti. Le abbiamo fatto proprio pena, perchè mentre facevamo le foto ci scaldava la schiena con le mani dicendoci: “siete congelate!”. E’ una ragazza dolcissima e bellissima!!!

Dopo pochissimo si vede arrivare un’ altra automobile sul vialetto d’ uscita ma capiamo subito che non si tratta di una Mercedes, ma bensì di una Cinquecento, di quelle vecchie!!!!Ovviamente diamo per scontato che non si trattti di nessuno e invece oltrepassato il cancello, l’ automobilina si ferma, vediamo abbassarsi un finestrino a manovella e sentiamo “HI!!”…era Charlie……che ragazzooooooooooooo!!!E’ un pazzo!!!!! Andava a bersi qualcosa…..è veramente una sagoma!!!!

Ovviamente tutte noi aspettavamo invano Rob ma vista l’ ora purtroppo capiamo che alla festa veramente non ci andrà, quindi verso l’ una tutte noi ci dirigiamo verso i nostri alberghi per rincontrarci l’ indomani mattina visto che in mattinata sarebbe dovuto partite sicuramente per Los Angeles. E così è stato. Alle 6 ero già di fronte al cancello ma fino alle 9.30 circa non si è visto nessuno; prima è passata Ashley e poi un’ automobile che ci indica l’ altra uscita (quella che finora era sempre stata utilizzata come entrata!!) e ci catapultiamo tutte….ma troppo tardi. La Mercedes aveva già preso velocità e quando ci è passata a fianco purtroppo non ho fatto in tempo a scattare foto..dentro erano Rob e Kristen che lasciavano definitivamente l’ Italia. Non si sono fermati perchè nel frattempo ci eravamo radunati in troppi (circa una trentina)..porca pupazza!!!Se fossimo stati meno, molto probabilmente ora sarei qui a mostrarvi foto di me e Rob….ma non posso lamentarmi ragazze!!! L’ esperienza vissuta è stata fantastica, ho conosciuto tantissime pazze come me e rimpiango solo che tutto questo sia finito. E stato autodistruttivo non dormire e mangiare per 4 giorni ma ne è valsa la pena. Ringrazio pubblicamente le mie fantastiche compagne di appostamento: Arianna, Anthea, Debora, Kiaretta_85 (che fa parte del nostro fantastico staff)…se ho dimenticato qualcuna vi prego perdonatemi!!! Ringrazio il marito che come un santo mi ha sopportato ma che ha anche potuto rendere possibile tutto ciò e per ultime (sicuramente non per importanza!!) Ashley e Kristen che anche se non leggeranno mai questo post devono sapere che le considero delle ragazze fantastiche ed umilissime. Vi prego continuate così perchè siete splendide!!!!

Detto ciò mi sarebbe piaciuto anche poter ringraziare di persona Rob ma capisco perfettamente il motivo per cui non si è fermato!! Comunque vi posso assicurare che Rob aveva la volontà di fermarsi ma che spesso non è stato accontentato da chi lo proteggeva o da chi lo accompagnava, in quanto ritenevano fosse pericoloso. Onestamente non penso che per colpa di alcuni soggetti che circondano le auto e battono contro i finestrini o si avventano sull’attore saltando le transenne divisorie ci debbano rimettere anche delle persone con un minimo di cervello che sognano semplicemente di poter fare una foto con il loro idolo e che non intendono fargli alcun male, anzi…spero si ripresenterà presto l’ occasione!!!


 Finito tutto me ne vado a Montepulciano in Piazza Grande, senza più le bandiere rosse..mi mancheranno!!!!! E in più stavano anche iniziando a smontare la fontana!!! Mi è venuta tristezza devo ammetterlo, e non mi sento del tutto cretina a rivelarvi che seduta sulle scalinate della famosa chiesa mi è scappata la lacrimuccia ripensando ai bei momenti vissuti, riguardando il portone sul quale Rob si è presentato, guardando il Palazzo Comunale spoglio e la fontana in fase di smontaggio.

Parlando poi con il marito, che la mattina si era presentato a fare la comparsa, mi è stato rivelato che sono state girate le ultime scene della Porsche con le controfigure all’ interno, Azzurra e Daniel, lo stuntman.
Ringrazio inoltre Giorgia, Elisa, Valentina e Giulia ottime compagne in agriturismo e fuori…e mi raccomando ragazze..ORA SIAMO TUTTE DENTRO AL TUNNEL PATTINSON!!!!!!!E NON VOGLIAMO USCIRNE, VERO????

Grazie a Chris Weitz e a Rocco che hanno reso possibile questo film e a tutti i produttori e la troupe intera, Ci avete fatto vivere un’ esperienza indimenticabile. Al cinema non ci presenteremo sicuramente con lo stesso spirito ora…..

Nella nostra gallery troverete anche le foto degli autografi di Alan e Azzurra (le controfigure italiane), due ragazzi veramente simpatici, di Chris Weitz e di Rocco e di qualche ricordo che siamo riusciti a portarci a casa.

E un ultimo grazie a Stephenie Meyer senza la quale tutto questo non sarebbe stato possibile!!! Continua a farci sognare Stephenie!!!
Con afffetto infinito Chiara….oramai Corona’s Girl!!!!AHAHAH!!”

Il racconto di Solsiari e Lady Kuk Laule

“Cosa mi viene in mente alla parola Montepulciano?

Per prima cosa Nutella e Grissini ( il companatico con cui siamo sopravvissuti per quasi tre giorni io e i miei compagni di viaggio) e come seconda CALORE.

Il calore dei fan, accorsi da ogni angolo dell’Europa per assistere a qualcosa che è stato senza ombra di dubbio unico ed irripetibile. Presentandosi e prestandosi con dedizione per far parte anche solo marginalmente di un film che scandisce il ritmo del cuore di tutti noi. ( anche se in rari e deplorevoli casi si è passati dall’essere fan ad essere fanatici disturbando non poco troupe, attori e servizio di sicurezza che poi , regolandosi di conseguenza,ha fatto pagare a tutti l’errore di pochi)

Il calore di una cittadella che , anche alle tre di notte, ora del nostro arrivo, manteneva intatti i tratti e gli anfratti così irripetibili e caratteristici che la distinguono e la rendono magica.

Il calore del sole che ha benedetto ogni singolo giorno di riprese ( la domenica infatti, con la partenza della troupe, è arrivata la pioggia triste e silente come uno specchio dei nostri umori comuni ) e che non ha graziato le centinaia di comparse che si sono buscate insolazioni, colpi di calore e ustioni varie dopo essere state stoicamente ferme per ore e ore sotto di esso.

Il calore dei polmoni e delle gambe dopo la prima salita fino in piazza Grande.

Con i giorni e continuando a far su e giù per quei viottoli pendenti ci si fa l’abitudine, ma ragazzi…..se non c’è mancato poco che mi pigliasse una sincope la prima volta!!! Ma la vista della piazza illuminata a giorno con tutti gli stendardi e le bandiere rosse sventolanti alla fresca brezza notturna , della fontana talmente bella ed in armonia con il paesaggio circostante da sembrare essere lì da sempre , non un semplice artefatto di cartone ed il palazzo del comune sormontato dalla luna , sono stati una visione sufficiente a far dimenticare ogni fatica.

Di aneddoti da raccontare ce ne sarebbero un milione.

Dall’arrivo della Porche alle cinque di mattina , mentre Lady Kuk Laule era impegnata a fare altro con il telefonino. Le parole per richiamare la sua attenzione sono letteralmente state soffocate dall’emozione e le ho tirato una gomitata talmente forte che c’è mancato poco non sputasse un rene sui gradini della chiesa.

O anche la passeggiata di Chris Weitz davanti ai nostri occhi imbambolati……ci sono momenti nella vita in cui in tasca non ti trovi neanche uno scontrino usato per un autografo. Bhè, quello è stato uno di quei momenti.

Per non parlare del giorno dopo in cui ammantellate e con le lenti color miele ci siamo fatte una bella passeggiata per il paese finendo con il diventare una sorta di attrazione turistica locale….non mi ricordo più quante foto ci hanno fatto fare. Una coppia di Roma voleva addirittura farla mentre li mordevamo. Pazzesco!

E i piccioni? Vogliamo parlare di quei maledetti piccioni che si sono lasciati andare, o meglio, hanno defecato nella borsa delle nostre cibarie?!? Che mira!!

Pensare che la Nutella e i grissini servivano per un approccio soft ad Ashley e Kristen.

Avevo tutte le serie intenzioni di avvicinarle e facendo la splendida domandare ” Would you like nutella with grissini? ” chi avrebbe potuto resistere?

Ma la vera domanda è : loro, da Weitz a ROCCOU fino a Kris , Ashley e Robert, alla fine di questo tour de force che ricordo avranno portato in America dall’Italia?

Non posso parlare per loro ma sicuramente , data l’espressione dei loro visi che ancora ho stampata nella memoria, Chris e Rocco si ricorderanno per sempre del cinquecentino sgangherato azzurrino che durante le riprese della camera car ha interrotto tutto e tutti salendo , o per meglio dire , arrancando per la salita con il freno a mano tirato E IN PRIMA!!!!! Creando una nebbia di gremo paragonabile solo a quella della pianura padana ad ottobre. ( Weitz si faceva aria sventolando il copione)

I miei ricordi sono questi.

Di gioia. Di allegria .Di tante persone riunite insieme per un unico richiamo di fratellanza.

Per poter dire ” SI; IO C’ERO!!!!” ”









Il ricordo di Skeggia

“Ero circondata da altissime mura con bandiere rosse. Ovunque guardassi vedevo solo rosso. Mille cappucci rossi. Sentivo di provare emozioni mai provate prima.

Ricordo di aver conosciuto persone, che non avrei mai sognato di incontrare. Ricordo di aver esaudito in una settimana tutto ciò che avevo sempre e solo desiderato. Aver passato ogni singolo giorno accanto alla persona che ha portato alla luce, colei in cui avevo riconosciuto spesso me stessa (Kristen), oppure a colui che era stato dichiarato inaviccinabile(Robert), oppure ancora alla persona più umile che potessi mai incontrare tra loro(Charlie)cui non finirò mai di ringraziare.

Ricordo di non aver mai provato cosi tanta stanchezza come in quei giorni, ma ricordo anche che la felicità era più forte. “Ricordo” perchè mai e poi mai dimenticherò la settimana più bella della mia vita! Mai e poi mai dimenticherò il pesante mantello Rosso a cui era invitabile affezionarsi, MAI e poi MAI dimenticherò ciò, che solo un anno fa, MONTEPULCIANO mi ha regalato.”


Il ricordo di Vale.okky

Avete presente quando vi svegliate la mattina e cercate di  ricordare un sogno fantastico che avete fatto durante la notte?

Bhè questa è la sensazione  che provo tutt’ora quando penso a quei giorni…

Sono sprazi nella mia memoria che nn seguono un filo logico, mi appaiono come dei flash…

….il ricordo + bello in assoluto sono gli occhi dorati di Rob e la gomitata che Kristen, gentilmente,  mi ha piazzato nel centro della  schiena durante la scena della piazza!!(piccina ma vi posso assicurare che ha una forza sovraumana).

La piazza durante la scena del bacio era ammutolita come avvolta in un caldo abbraccio… se chiudo gli occhi riesco  ancora a sentire la sensazione di pathos che Rob e Kris irradiavano…e le  lacrime che, ribellandosi alla mia volontà, scendevano sul viso…

Ma quello che più conta sono i momenti comici di quella settimana…ad esempio la sera che inseguendo un van ci siamo appostate davanti all’hotel Admiral: cinque persone stipate nella mia piccola Lancia Y che nel tentativo di non farsi vedere si erano intrecciate come una cesta di vimini….tutti i sensi contrari presi per inseguire quelle benedette auto…per non parlare della nostra visitina notturna al Relais dove abbiamo fatto un brutto incontro con tre uomini con facce non proprio raccomandabili, che si presuppone fossero spacciatori!!!

Montepulciano per me è stata un’esperienza favolosa…non solo per il film, Rob, la Saga, ma soprattutto per le persone che ho incontrato..prima tra tutte Moki,  che tutte le mattine spendeva parte delle sue energie per tantare di svegliarmi…Poveretta!!

E’ impossibile raccontare tutti gli aneddoti, quello che posso con certezza dire è che per me, per noi, è stata un’esperienza memorabile….un’opportunità che capita una sola volta nella vita e che grazie alle mie “compagne di avventura” mi sono potuta godere a pieno!!!”

Il ricordo di Lilly

“Metto le mani avanti dicendo che non sono per niente brava a scrivere, però per me Montepulciano equivale ad un’esplosione di emozioni.

Non avevo voluto partecipare al primo giro di casting per fatica, e 2 giorni dopo me ne sono pentita!

Così mi ero promessa che se per purissimo caso ce ne fossero stati ancora, sarei volata… qualcuno ha ascoltato la mia preghiera e praticamente sono scappata di casa per essere li!

I giorni delle riprese sono stat un vero caos! Centinaia di ragazze isteriche in attesa di una chiamata che non arrivava! Ore passate con il cellulare cucito addosso per paura di non sentirlo suonare e alla fine la vittoria.

Io sono stata sul set dal 26 al 30!

4 giorni di riprese, 4 giorni di follia e delirio…. sveglia alle 3 del mattino (ed eravamo andati a letto alle 2), per essere in fortezza alle 4 e addormentarsi sul prato nella pausa pranzo!

Chi si scorda più la mega spinta di Kris durante uno dei 1000 ciak del mercoledì?! Mi ha praticamente portato via una tetta!!!!

E Robert che mi è passato a 5 cm?? La mia unica reazione è stata quella di pulirmi la bava!

Ma il momento più memorabile  è stato quando ci hanno messo a sedere sulle scalinate della chiesa per assistere alla scena del “salvataggio”!

Mi mancava l’aria e per rimanere seduta, mi sono attaccata come una sanguisuga alle gambe dei miei amici!

Se ripenso al 2009, quei giorni sono stati i migliori vissuti, perchè oltre alle persone fantastiche che già conoscevo, ho avuto la fortuna d’incontrarne di nuove e questo ha contribuito a rendere unica quest’esperienza!

Vorrei avere una macchina del tempo per tornare indietro e poter rivivere quei momenti!E in attesa che venga inventata, è bello poter dire: IO L’HO VISSUTA!!!!!”


4 Responses to “Montepulciano: i nostri ricordi”

  1. annabell scrive:

    ragazze sto piangendo!!!!!!!!!!!!!!mi sto perdendo un ‘altra grande occasione e nn so se ce ne saranno altre. vi dico solo questo : siete delle grandissime persone!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Moki77 scrive:

    Vedi Annabell, in realtà non ti sei persa nulla e sai perchè? Perchè ormai noi fans della saga siamo così in sintonia che vediamo e sentiamo tutti con un unico cuore, quindi è come se ci fossi stata anche tu :D

  3. sara scrive:

    ciao ragazze, io non c’ero per le riprese…ma quest’anno sono andata due volte a montepulciano…me ne sono innamorata.
    su portone Sacro ormai ci vivo quando vado….
    sicuramente deve essere stato emozionante vivere l’esperienza della realizzazione delle scene clou.
    l’articolo è bellissimo..
    kiss.

  4. chiara89 scrive:

    Mi sono persa una delle esperienze sicuramente più belle di tutta la vita..vedere coloro che ami alla follia, che veneri come dei e che certe notti sogni fantasticando di incontrarli!! e mi metto a frignare come una bimba perchè se solo fossi stata capace di usare il pc allora avrei saputo anch’io delle riprese.. ma quello che vorrei dirvi soprattuto è che siete state stupende ragazze l’orgoglio di noi fans.. avete sopportato il freddo la fame le forti emozioni che bombardavano il vostro corpo senza cedere, trasportando il nostro amore a loro.. a kris, ashley, rob..Non so se mai avrò l’opportunità di vederli almeno una volta( chiederi questo se esistesse un genio della lampada) ma grazie ragazze per questi favolosi ed emozionanti ricordi!

Leave a Reply

(required)

(required)

*
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.