mar 232010

Domenica sul giornale inglese Sunday Times è apparso un lungo articolo dedicato a Robert Pattinson . Molte informazioni biografiche sono note ai fan di Robert, però l’articolo contiene un’interessante riflessione su come sia arrivato a essere una stella del cinema e un’intervista in cui il nostro amato vampifigo parla dei problemi causati dai paparazzi sul set di Remember me, delle sue composizioni musicali,  sui suoi progetti futuri”.

La fama è un’arma a doppio taglio, come Rob Pattinson è subito pronto a ammettere. La saga di successo sui vampiri teenager Twilight,  ha catturato l’attenzione di un “affamato” gruppo di fan e ha trasformato Pattinson da attore comprimario in Harry Potter in uno degli uomini più desiderati del pianeta (“nell’uomo più bello del mondo” come è stato definito da Vanity fair).

La saga gli ha fatto guadagnare milioni e ha reso l’attore britannico il più desiderato giovane attore a Hollywood, e gli ha fornito un’amica superstar, Kristen Stewart, co- protagonista nella serie di film sui vampiri.

Ma il successo dei due primi adattamenti dalla saga Twilight che è uscito nel 2008 e New Moon uscito lo scorso novembre, ha generato una serie di problemi, non da ultimo sul set del primo film di Pattinson dopo la serie Twilight, Remember me.

“Sinceramente”, esordisce Pattinson quando ci incontriamo in un albergo di Londra, “girare Remember me è stato davvero difficile. I fan di Twilight sono grandiosi, sono venuti su, ci hanno guardato girare e stavano tranquilli se gli veniva  chiesto, ma i paparazzi che gruppo di dannati animali”.

Pattinson spiega che i fotografi hanno fatto così tanto rumore urlando, cercando di ottenere una reazione, che i dialoghi del cast sono stato rovinati e hanno dovuto essere del tutto nuovamente registrati. Uno addirittura ha dato un pugno all’aiuto regista. “Questo è stato un tantino troppo”, dice Pattinson.

E’ la quinta volta che incontro Robert Pattinson, e ogni volta è stato timido, umile e divertente, quasi troppo divertente. L’opposto dello scostante e pensieroso vampiro di 100 anni Edward Cullen, talvolta i suoi atteggiamenti sconvolgono quelli che gli stanno intorno.

Subito dopo aver ottenuto la parte, ha  ammesso di aver preso del valium per sostenere l’audizione per Twilight. L’anno scorso casualmente mi ha sussurrato all’orecchio “ero appena andato a fare pipì e improvvisamente circa 20 persone volevano stringermi la mano. Io ero del tipo ah ah non mi sono neppure lavato le mani!”.

La sua publicist era mortificata. E’ facile immaginare una simile reazione dopo la sua recente intervista a una rivista americana in cui ha ammesso, per scherzo, di essere allergico alla vagina.

Oggi sfoggia una barba incolta, che avrà nel suo prossimo non –Twilight film, Bel Ami, un adattamento del secondo romanzo dello scrittore francese del XIX secolo Guy de Maupassant.

“E’ fantastico”, ride Pattinson, “ Christina Ricci, Una Thurman e Kristin Scott-Thomas e io “dormo” con tutte e tre”.

Solo alcuni anni fa, Pattinson era attore, modello, musicista con solo pochi, ruoli all’attivo, uno dei quali, nella versione del 2004 di Vanity Fair di Mira Nair, tagliato in fase di montaggio.

Oggi a 23 anni è il protagonista di una serie di film che si calcola incasseranno 1.3 miliardi di sterline una volta che tutti e 4 saranno usciti. Ha già girato il terzo film della serie Eclipse e girerà il quarto e conclusivo capitolo Breaking Dawn alla fine dell’anno. L’isterismo che causa ovunque va è stata spesso paragonata a quella suscitata da Leonardo DiCaprio ai tempi del Titanic,ma forse anche più frenetica. Durante le riprese dei film e alla premiere ha bisogno di un team di 25 bodyguards che lo proteggano dalla massa urlante.  Quando riescono a afferrarlo i fans gli regalano fiale del loro stesso sangue o lo invitano a mordere il loro collo. Attualmente ci sono in pubblicazione 6 biografie non autorizzate su R-Pattz, e ce ne saranno un altro paio al momento in cui leggerete questo articolo. Recentemente, la vita di Pattinson è stata raccontata in un documentario, Robsessed che contiene interviste a amici, insegnanti e super fans. Robsessed 2 è già in produzione.  La febbre per Robert Pattinson non è alimentata solo dalle teenager ma anche dalle loro mamme. Signore non giovanissime hanno creato il loro gruppo di twilight moms che sostengono che i libri e i film hanno migliorato la loro vita sessuale, le loro motivazione sono state riassunte da uno dei membri Nora Kindley che alla rivista New York ha rivelato “Quando guardo Rob, mi sento come se avessi 8, 14 e 31, la mia età attuale, nello stesso tempo. Stephenie Meyer lei stessa una madre di non giovanissima, ha immaginato Edward Cullen come la più bella creatura che sia mai nata, dai modi impeccabili, qualcuno a metà tra Adone e rubacuori di Jane Austen. Prima di fare l’audizione per il ruolo, Pattinson non corrispondeva alla descrizione.

Il suo ruolo più importante era stato quello di Cedric Diggory in Harry Potter e il calice di fuoco. La sua  agente lo aveva incoraggiato a cercare ruoli simili, ma Pattinson aveva preferito un ruolo a teatro in una produzione della Royal Court The Woman before. L’uomo che interpretava doveva essere turbato così Pattinson decise che doveva fare qualcosa di veramente strano. Ma la sua recitazione sopra le righe non andò bene e così fu licenziato prima della serata di apertura. Allora pensò di abbandonare la carriera di attore. A parte il suo ruolo in How to be e un dramma della BBC The Haunted Aiman e Little Ashes (nel quale interpreta Salvador Dali ai tempi di una relazione turbolenta con un altro uomo), all’epoca dell’audizione per il ruolo di Edward Cullen, nel 2007, cercava di sfondare nel mondo della musica e ubriacarsi per un anno. I produttori ignorarono la pancetta da birra e la parte fu sua.

“I fans richiedevano qualcuno come Leonardo DiCaprio”, ricorda, “e quando pensi a quanto è bello il mio personaggio nei libri, sei scoraggiato.  Pensavo che nessuno potesse interpretarlo”. Quando fu annunciato che Pattinson era stato scelto per il ruolo, 17 milioni di fans mostrarono un odio tale neanche i produttori avessero scelto Ronnie Corbett. La madre di Pattinson chiamava il figlio e gli riferiva che su internet era stato definito troppo vecchio o troppo brutto.  Pattinson non è cambiato molto dai tempi di Harry Potter ed è la prova vivente che le cose belle capitano a chi non le desidera troppo. La modestia è diventata parte del suo stile. E’ imbarazzato dal suo aspetto o almeno non ne è influenzato. “Sono stato fortunato”, dice, “ per esempio l’anno scorso, quando uscivo, dovevo lottare per chiacchierare con qualcuno. Quest’anno, ho sempre lo stesso aspetto, che è un po’ trasandato,un sacco di gente sembra aver cambiato opinione e ha deciso che sono molto sexy. In pratica, chiunque voglia essere visto come attraente deve avere Stephenie Meyer che dice “questo ragazzo è attraente” e così tutti ci credono.

Pattinson è cresciuto nell’area di Barnes. Sua madre, Clare, lavorava per un’agenzia di modelle e suo padre, Richard vendeva macchine d’epoca.  E’ il più giovane di 3 figli, Elisabeth una musicista di 26 anni e Victoria che lavora nella pubblicità di 31anni. Ha frequentato la scuola privata Tower House e poi la Harrodian School.  “A quel tempo non recitavo molto”mi dice, “ma un giorno mio papà e io eravamo in un ristorante e lui ha visto un gruppo di ragazze carine e gli ha chiesto dove erano state. Loro hanno risposto di essere state  a un club di recitazione e lui ha detto che sarebbe stato bene ci fossimo andati anche noi.” Sono seguiti un parte in Our Town di Thorton Wilder e un agente. Fino a quel momento Pattinson, come sua sorella Lizzy, aveva coltivato le sue ambizioni musicali. “Volevo suonare il pianoforte nei ristoranti nel sud della Francia. C’ero stato in vacanza una volta e avevo visto un tipo che suonava indossando uno smoking. Era scompigliato con un bicchiere di whisky sul pianoforte, ho pensato che fosse una cosa molto cool. Quindi quello che mi è successo con Twilight non è quello che avevo previsto”. Suona con talento il pianoforte e la chitarra ed è talmente ossessionato da Van Morrison da sognare di interpretarlo in un film sulla sua vita. In questo momento sta componendo musiche per un film, di cui non può rivelare il titolo, “perché potrei non avere il tempo di finirle”. A parte, o forse a causa, dei 12 milioni di sterline che ha guadagnato grazie a Twilight, Pattinson non sembra preoccupato di come la sua carriera si svilupperà.  Abita in stanze d’albergo, sta con i suoi genitori quando è a Londra e dice di non aver bisogno di beni materiali a parte la sua “schifosa macchina” (una BMW decappottabile del 1989). Detto questo,non desidera diventare il prossimo Orlando Bloom, che ha cercato di uscire dall’immagine di “ragazzo sexy” ottenuta grazie al suo ruolo in una serie di film. “Di sicuro spero che Remember me mostri che so fare di più”, dice, “anche se sento tutti commenti sul fatto il film è un test per capire se io so recitare o meno, ma cosa pensate stia facendo con Twilight?”.  Dopo aver girato il film conclusivo della serie Twilight, Breaking Dawn, Pattinson dovrebbe lavorare in Unbound Captives, un western. Ha scelto questo film perché suo padre ha un’ossessione per il genere non perché sia facile “richiederà un mese o un mese e mezzo di preparazione. La mia parte è in Comanche. Devo fare pratica”. Per ora c’è Remember me, un dramma romantico sulla difficile relazione tra il personaggio di Pattinson e suo padre (Pierce Brosnan) e la nascita di una storia d’amore con Emilie DeRavin di Lost.

Mano a mano che la storia procede, il pubblico capisce che siamo nel 2001 e che l’11 settembre è all’orizzonte. Negli Stati Uniti il finale del film è stato definito una manipolazione emotiva.

“Lo pensi anche tu?”, chiede Pattinson, “mi avevano avvisato che la gente avrebbe potuto pensarlo, ma ho letto la sceneggiatura, e ho pensato fosse molto tragica. Mi piace l’idea del presentimento. “immagino che avrei potuto essere come un certo tipo dopo Twilight”, continua, “ la cosa positiva è che l’economia è così in crisi, che non mi preoccupo se si pensa che io vada bene o no per il ruolo, io posso rendere realizzabile il film!”. Scherza, “non seriamente non l’ho mai detto durante gli incontri”. Un argomento su cui Pattinson ha le la bocca cucita è la sua relazione con Kristen Stewart. La loro è una delle relazioni più analizzate e  su cui si è maggiormente speculato negli ultimi anni e in un’epoca in cui telefoni cellulari e paparazzi sbucano a ogni angolo, non puoi non ammirare il modo in cui la coppia ha tenuto sotto controllo la copertura mediatica.

Quando ho incontrato Pattinson alla fine dell’anno scorso, le speculazioni della stampa sulla loro relazione erano giunte  a un punto esplosivo, ma loro non hanno ammesso la storia d’amore fino a febbraio.

“Penso che Kristen sia fantastica”, è tutto quello che lui dice quando lo vedo. “Volevo lavorare con lei non appena l’ho incontrata. La nostra alchimia era davvero buona”. La loro relazione è sbocciata mentre stavano girando il primo film. La Stewart aveva una storia, ma Pattinson ammette  di averla importunata fino dall’inizio”. “Le ho chiesto di uscire un sacco di volte”, mi ha detto,  ma lei non voleva”. Alla fine ha ceduto. La coppia ha mantenuto la relazione segreta durante le riprese di New Moon. Pattinson, secondo la stampa scandalistica, era legato a Camille Belle, la modella Anne Schoenberger e la vecchia fiamma Nina Schubert, allontanando abilmente l’attenzione dalla Stewart. Sono apparse notizie sulla presenza di Pattinson e della Stewart sull’Isola di Wight. La coppia ha trascorso la fine dell’anno a Ventnor apparentemente alla ricerca di un nido d’amore. Corrisponde senza dubbio al desiderio di normalità  e anonimità di Pattinson,come ci conferma nel ricordare un giro in Oxford Street lo scorso Natale.

“Nessuno mi ha riconosciuto, anche se il negozio era pieno di poster di New Moon. E’ stato fantastico. E’ più difficile in America, non posso fare niente là. Ci sono fan che urlano. Ma se parlo con uno per 5 minuti, l’illusione è sparita”.

Ancora una volta si ha l’idea di un Rob Pattinson modesto e alla ricerca dell’anonimità, sorpreso del suo successo. Voi che ne pensate?

Fonte: www.telegraph.co.uk


11 Responses to “Intervista del Sunday Telegraph a Rob Pattinson”

  1. wolves scrive:

    Non capisco una cosa. Come fanno alcuni fan a non distinguere un racconto dalla realtà. La storia tra Edward e Bella mi ha fatto sognare non c’è dubbio ma questo grazie soprattutto agli attori che così bene hanno saputo interpretarla e hanno contribuito a renderla nota a tutto il mondo. E per questo oltre naturalmente al fatto che trovo entrambi degli ottimi attori mi da un gran piacere ricambiare seguendoli nei loro nuovi film.

  2. betsyle4 scrive:

    Star ladyboy
    http://asianshemales.replyme.pw/?personal.allyssa
    shemaled shemalemovies.com shemeal sex movies semales.com transxual sex

  3. coryaa69 scrive:

    Gay porn from social networks
    http://blackgay.net.erolove.in/?page-adan
    gay flat share gay yiff gay camp gay chatroom straight acting gay men

  4. haleyml2 scrive:

    Fresh gay site
    http://gayarab.erolove.in/?profile_adolfo
    older gays gay christmas cards free gay chat gay parties you gay

  5. marvincg18 scrive:

    Shemales from popular networks
    http://futanari.blogporn.in/?post-emerson
    labyboy pics shemaler shomale sex freeshemale vids shemel sex movis

  6. julieon11 scrive:

    Fresh gay images
    http://gayarab.erolove.in/?pg-guadalupe
    gay dating site gay dating website gay meets gay cowboy gay new zealand

  7. yvettegs1 scrive:

    Relieved of shemale porn
    http://shemaledating.sexblog.pw/?profile-brianne
    shemal en ny chicks with dicks shemel sex movis tgirls free pron vidos.com

  8. rachelleay1 scrive:

    Gay porn website
    http://gay.adultgalls.com/?page_armando
    gay films gay gym gay pride merchandise gay events gay line

  9. paulineiu3 scrive:

    Hardcore Galleries with hot Hardcore photos
    http://lesbianmakeout.allproblog.com/?kailee

    free hardcore lesbian porn sites lara lightsey sft porn best free xxx aunt porn sites babysiting porn game sonic archer tv show porn

  10. bwnedn scrive:

    cialis over the counter
    order cialis 2.5mg

  11. annabellegj18 scrive:

    Scandal porn galleries, daily updated lists
    http://lesbian.feet.fetlifeblog.com/?ashton

    brother and sister hardcore porn pictures search engine porn handjob videos full asian porn videos busty porn tube galore burning camel porn tube

Leave a Reply

(required)

(required)

*
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.