ott 302012

Nuova intervista di Peter:

In terza elementare, Peter Facinelli ha visto ‘Butch Cassidy’ e ha pensato di voler diventare attore.

“Ho pensato: ‘Quei ragazzi sembrano divertirsi e voglio farlo anch’io’”, ha detto.

Ma non è salito su un palcoscenico fino al college, ed è apparso sullo schermo nel 1995. Oggi, il 39enne cresce tre figlie, cerca fondi per la lotta contro il cancro e recita nella serie tv Nurse Jackie.

E non tutti alla sessione di autografi lo riconoscono come uno di Twilight.

“Sono sempre sorpreso dai DVD che tirano fuori, tipo ”Dancer, Texas Pop. 81″, “Can’t Hardly Wait”, “Scorpion King” e “Supernova.”

In un primo momento, Facinelli era interessato alla saga di Twilight perché non voleva recitare nel solito film di vampiri cruento. Poi ha letto i libri.

“Pensavo a sangue e budella, mi sono ritrovato una storia d’amore con uno sfondo vampiresco”, ha detto.

“E’ stata una cosa divertente per me. Non ci credo che abbiamo girato 5 film. Sono davvero entusiasta di vedere l’ultimo,” ha aggiunto. “E’ stato un momento fantastico della mia vita. Mi sono divertito ad interpretare il mio personaggio.”

A Facinelli è piaciuto particolarmente Eclipse per le scene di azione.

Ha ricordato come sono state girate le scene di corsa nei film. I vampiri della Meyer hanno super velocità e super forza.

Mentre l’attore si gode i film d’azione, preferisce la varietà. Quando finisce di girare un film cupo, vuole farne uno divertente.

Facinelli ha appena finito di girare un film horror in Colombia, ed è andato dietro la cinepresa e ha creato la su casa di produzione. Ha scritto tre sceneggiature, una delle quali ha nel cast Jaimie Alexander e Michael Madsen dal titolo Loosies.

Eppure, non gli dispiace il riconoscimento dei suoi film. “Ho sempre sperato che quando fai un film possa superare il test del tempo,” ha detto. “Se un film fa impatto, ne sei lusingato.”

Ottiene molti riconoscimenti per il suo personaggio dell’atleta Mike Dexter in ”Can’t Hardly Wait”, oltre a Twilight.

Girò ”Can’t Hardly Wait” nel 1997, cinque anni dopo il diploma. “Non è stato difficile. Ancora il liceo spaventa la gente per anni.”

Adora anche il suo ultimo progetto, Nurse Jackie, su Showtime. “Sono riuscito a lavorare  con Edie Falco, che è straordinaria.

Facinelli ammira anche gli attori che riescono a passare da un genere all’altro come Gary Oldman, Daniel Day-Lewis, Sean Penn, Johnny Depp e Woody Harrelson.

Nonostante gli sia piaciuto girare Twilight, ha detto di non voler passare come un caratterista di vampiri.

Fonte: Trumbull

Leave a Reply

(required)

(required)

*
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.